aumento della banda satellitare di un utente business
10 Febbraio 2020

Con l’emergenza delle ultime settimane, il mondo del lavoro ha subito un enorme cambiamento ed ha colto impreparate diverse aziende italiane, non solo per la gestione dei propri impiegati a casa ma anche per fronteggiare il problema di un’adeguata rete aziendale, in grado di supportare lo smart working di diversi lavoratori, situati presso le loro residenze.

Molti uffici ed imprese, dopo l’estensione della quarantena su tutto il territorio, si son trovati impreparati di fronte ad una carenza di adeguate infrastrutture, software interni all’azienda e reti internet inadeguate al telelavoro.

Ecco perché oggi è importante che le imprese colgano l’occasione per adeguare la propria rete in maniera da migliorare il lavoro, anche in previsione futura.

Velocizzare la rete aziendale per aumentare la produttività interna

La parola d’ordine è “migliorare la velocità e la stabilità della connessione” in maniera da migliorare la connettività per i dipendenti, situati sia sullo stesso spazio di lavoro, sia in luoghi distanti tra loro.
Per permettere questo ai dipendenti è necessario pensare ad un’unica soluzione che raddoppi le prestazioni di un’unica rete, raggiungendo un’eccellente velocità in download ed upload, in modo da permettere uno scambio ottimale di documenti e garantendo un continuum di lavoro senza problemi (anche da remoto).

Come ottenere una rete aziendale adeguata per lo smartworking?

Per raggiungere questo obbiettivo non è necessario pensare ad uno stravolgimento dell’infrastruttura interna o ad una spesa eccessiva per l’investimento.
È necessario però pensare in modo completo ai vantaggi di un sistema che sia in grado di fasciare più reti in una sola connessione, aumentandone quindi le prestazioni.
Ed è questa la soluzione che offre Tbond; un sistema in grado di unificare più reti in un’unica connessione in uscita.

Com’ è possibile?

Ipotizzando che l’azienda disponga di una rete principale + altre connessioni (ad esempio una rete 4G aggiuntiva, gestita da un modem o una classica pennetta internet collegata alla porta USB, del modem Tbond)è possibile rafforzare la velocità delle diverse reti in un’unica connessione più potente.
A questo punto, sarà proprio il sistema Tbond a trasformare queste connessioni in un’unica rete (più stabile e veloce) con un solo indirizzo IP.
Una soluzione unica, sicura e performante per tutte le aziende che si preparano a pensare ad una nuova forma di gestione del lavoro, quella in digitale.